|| Notaio.org - Portale Notarile | Cessione di quote sociali -

|| Notaio.org - Portale Notarile | Cessione di quote sociali -

...
Vai ai contenuti

Menu principale:

|| Notaio.org - Portale Notarile | Cessione di quote sociali

Cittadini > Atti notarili
 

  Sei qui > CITTADINI > Atti notarili > Cessione di quote sociali

Cessione di quote sociali

ACCETTAZIONE DI EREDITA' | CANCELLAZIONE D'IPOTECA | CESSIONE D'AZIENDA | CESSIONE DI QUOTE | COMPRAVENDITA | DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE | MUTUO | PROCURA | PUBBLICAZIONE DI TESTAMENTO | REDAZIONE DI TESTAMENTO | RINUNCIA ALL'EREDITA' | SEPARAZIONE DEI BENI




Consulta anche il GLOSSARIO GIURIDICO





NOTA BENE
Le informazioni contenute in questa sezione non possono in alcun modo sostituire l'intervento professionale del proprio notaio di fiducia: devono essere sempre verificate per controllarne l'attualità e per valutare differenti prassi degli uffici locali. Notaio.org non assume alcuna responsabilità a riguardo.


Documenti dei cedenti

Per i cedenti (cioè per coloro che cedono la quota) occorre:

  • la fotocopia di un documento di identità, assicurandosi che rechi l'indicazione della professione e della residenza attuali (altrimenti comunicarli)

  • una fotocopia del codice fiscale

  • l'originale della procura speciale (se qualche venditore non interviene personalmente all'atto) o copia autentica della procura generale

  • per gli extracomunitari, la fotocopia del permesso di soggiorno


Per le società occorrono i normali documenti che giustificano i poteri del legale rappresentante:


  • visura recente del registro imprese da cui risultino gli organi in carica

  • statuto vigente della società o patti sociali attuali

  • eventuale delibera del consiglio di amministrazione o dell'assemblea dei soci che autorizzano il legale rappresentante a compiere l'atto



Documenti dei cessionari

Per i cessionari (cioè coloro che acquistano la quota) occorrono gli stessi documenti dei cedenti e cioè:

  • la fotocopia di un documento di identità assicurandosi che rechi l'indicazione della professione e della residenza attuali (altrimenti comunicarli)

  • la fotocopia del codice fiscale

  • l'originale della procura speciale (se qualche cessionario non interviene personalmente all'atto) o copia autentica della procura generale

  • per gli extracomunitari, la fotocopia del permesso di soggiorno


Per le società occorrono i normali documenti che giustificano i poteri del legale rappresentante:

  • visura recente del registro imprese da cui risultino gli organi in carica

  • statuto vigente della società o patti sociali attuali

  • eventuale delibera del consiglio di amministrazione o dell'assemblea dei soci che autorizzano il legale rappresentante a compiere l'atto



Documenti relativi alla Società


Per la società della quale è ceduta la quota occorrono:

  • visura recente del registro imprese

  • statuto vigente o patti sociali attuali

  • codice fiscale e, se diversa, partita IVA

  • per le s.r.l.: libro soci da cui risulti il nome e l'ammontare della quota del cedente



Documenti relativi alla cessione


Indicare:

  • il valore nominale della quota ceduta e la percentuale rispetto al capitale sociale

  • il prezzo di cessione

  • le modalità di pagamento del prezzo e quindi:

- se il prezzo è già stato pagato prima dell'atto
- se il prezzo sarà pagato alla firma dell'atto di cessione
- se il pagamento è stato dilazionato; in tal caso indicare il numero, l'importo e le scadenze delle rate, nonché le convenute garanzie (emissione di cambiali, riserva di proprietà)


Occorre indicare nell'atto i mezzi di pagamento del prezzo (estremi degli assegni o bonifici).


Altri documenti per le S.R.L.


Per le società a responsabilità limitata, se lo statuto prevede il diritto di prelazione a favore degli altri soci, occorre farsi firmare dagli altri socio la rinunzia al diritto di prelazione oppure esperire la procedura per l'esercizio della della prelazione.



Altri documenti per s.n.c. e s.a.s.


Per le società in nome collettivo e in accomandita semplice, occorre l'atto costitutivo e tutti gli atti che hanno determinato precedenti modifiche della società.

Infatti la cessione delle quote comporta una modifica dell'atto costitutivo della società che può consistere:

  • nell'uscita del socio che cede l'intera sua quota

  • nella modifica della posizione del socio che cede parte della sua quota e quindi rimane in società con una quota minore

  • l'ingresso in società di un nuovo socio (se la cessione è effettuata ad un estraneo)

  • la modifica della posizione del socio che acquista la quota (se la cessione è effettuata ad un altro socio)

In tutti i casi, quindi, è necessario riformulare i patti sociali aggiornandoli con le modifiche apportate in seguito alla cessione.


Adempimenti a carico del notaio


  • Registrazione dell'atto

  • Iscrizione nel registro delle imprese 



 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu